Barbara Bonomi Romagnoli | 2003 gennaio
0
archive,date,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.6.1

I forum locali in Italia. Si preparano alla guerra – Verso Porto Alegre 2003

Per molti sono la sostanza del movimento italiano: gli oltre duecento forum sociali locali che dal 2001, all’indomani delle giornate genovesi, hanno promosso iniziative su temi locali e globali, con la continua ricerca di un dialogo tra culture e appartenenze differenti. Alla vigilia del terzo Forum mondiale abbiamo chiesto ad alcuni di loro una sorta di bilancio sull’ultimo anno, alla luce del Forum europeo di Firenze, e un’opinione sulle ipotesi di Riccardo Petrella, che parla di “terza fase” del movimento. Dalla Bassa Bergamasca al Sud Pontino, fino all’Alto Salento, i fori sociali sono nati ovunque, con metodi simili [assemblee e gruppi di lavoro] e spesso hanno creato dei fori tematici trasversali, che riuniscono l’Italia dalla Valle D’Aosta al Piemonte.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi