Barbara Bonomi Romagnoli | 2007 marzo
0
archive,date,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.6.1

Uno sguardo oltreoceano – intervista a Nana Corossacz

La Cgil ha compiuto cento anni. Un secolo di lotte e del raggiungimento di diritti fondamentali soprattutto per le donne lavoratrici, fuori e dentro le case. Cento anni su cui c’è una ricca bibliografia e documentazione. Minor attenzione spesso c’è per il resto del mondo, soprattutto nei media di casa nostra, e per quello che accade oltreoceano. In America Latina accanto a grandi situazioni di disagio, dove le donne pagano il prezzo più alto, ci sono tanti fattori che fanno pensare che una trasformazione in cui il sesso femminile sia protagonista sia possibile oltreché auspicabile. Su queste tematiche abbiamo conversato con Nana Corossacz, consigliera Cnel (Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro) e responsabile per la Cgil dei rapporti con l’America Latina e per le politiche delle donne nel sud del mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi